HOMI 2017 - Alternanza scuola/lavoro

Dal 27 al 30 gennaio 2017, sette alunni del nostro Istituto Enogastronomico, sono stati scelti, insieme al nostro chef Paolo Montiglio, per curare la ristorazione, alla fiera HOMI di Milano - Il salone degli stili di vita - per la ditta Barazzoni S.p.a, azienda leader nella produzione di pentolame in acciaio e in alluminio antiaderente presso il Padiglione 4 stand D30 B21. La manifestazione vedrà la partecipazione di circa 1500 aziende. Il 20% delle aziende saranno straniere e si svilupperà su un'area di 80 mila metri quadrati e la grande novità sarà l'organizzazione del percorso espositivo in modo dinamico e fluido, intorno al concetto di satellite: lo spazio espositivo si frammenta per poi ricomporsi e al suo interno proposte e servizi innovativi. Un percorso dinamico e fluido in cui 10 satelliti definiscono il negozio di domani, ampliando le occasioni di business grazie a nuovi territori di incontro tra espositori e compratori. HOMI, l’innovativa opportunità per il business del settore lifestyle È Il nuovo grande progetto di Fiera Milano dedicato alla persona e agli stili di vita, una nuova idea di fiera da

Prima fase "Prova Invalsi 2017"

Giovedì 19 gennaio 2017 agli alunni di seconda dell'istituto enogastronomico sarà somministrato il "Questionatio studente", attraverso il computer,  prima fase sperimentale della Prova Invalsi 2017. Il test che ha l'obiettivo di valutare l'apprendimento deglio studenti, coma fa sapere lo stesso Invalsi, nelle classi seconde delle scuole secondarie di secondo grado sarà realizzato via internet. Questa prima prova è organizzata dalla scuola a propria discrezione all'interno di un periodo concordato con l'Invalsi.
Il periodo offerto alle scuole varia dal 16 gennaio 2017 al 27 gennaio 2017 per la SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO - solo per la somministrazione informatica (CBT) del questionario studente. La seconda fase  della Prova Invalsi 2017 verrà svolta per tutte le scuole secondarie di secondo grado martedì 9 maggio 2017 con la prova di Matematica e di Italiano.

Dote scuola 2017/2018 regione Lombardia

Abbiamo ricevuto dallo Staff DoteScuola regione Lombardia una nota importante da rendere pubblica per le famiglie lombarde che richiedono il buono scuola per i loro figli. Ecco il testo:
Milano, 10/1/2017
OGGETTO: Dote scuola 2017/2018

NOTA PER LE FAMIGLIE
Ricordiamo che per inoltrare domanda  (da marzo) occorre essere in possesso di certificazione ISEE valida,
è quindi indispensabile  rinnovare la certificazione ISEE  con scadenza 15/01/2017.
Il prossimo bando Dotescuola 2017/2018 NON prevede proroghe di presentazione domanda,
Vi invitiamo quindi  a richiedere  tale certificazione in tempo utile alla presentazione della domanda".

Nominativi approvati dalla regione Piemonte per assegni di studio 2014/15 e 2015/16

Riceviamo e pubblichiamo le comunicazioni dalla regione Piemonte alle famiglie.
Terminata l’istruttoria delle istanze ricevute, il 30 dicembre 2016 la Regione Piemonte, con la Determinazione Dirigenziale n. 1128 del 30/12/2016,  ha approvato la graduatoria provvisoria delle domande di assegno di studio ammesse (finanziate e non) relative ai bandi per gli anni scolastici  2014/2015 e 2015/2016.  Il 3 gennaio 2017, con la Determinazione  Dirigenziale n. 1, sono stati approvati gli elenchi delle domande irricevibili e delle domande non ammissibili.
Per ragioni legate alla tutela della riservatezza degli interessati, al posto della graduatoria viene qui pubblicato l’elenco dei beneficiari in ordine alfabetico, accanto agli importi degli assegni di studio concessi, per anno e tipologia.
Eventuali informazioni sulla posizione in graduatoria possono essere richieste via mail alla casella bandoassegni2016@regione.piemonte.it

E’ quindi possibile consultare:

Il Natale è la festa dell’umiltà amante di Dio

«Se per noi l’esperienza dell’infanzia è cosa difficile, per te non lo è, Figlio di Dio. Se inciampiamo sulla via che porta alla comunione con te secondo questa piccola statura, tu sei capace di togliere tutti gli ostacoli che ci impediscono di fare questo. Sappiamo che non avrai pace finché non ci troverai secondo la tua somiglianza e con questa statura. Permettici oggi, Figlio di Dio, di avvicinarci al tuo cuore. Donaci di non crederci grandi nelle nostre esperienze. Donaci, invece, di diventare piccoli come te affinché possiamo esserti vicini e ricevere da te umiltà e mitezza in abbondanza. Non ci privare della tua rivelazione, l’epifania della tua infanzia nei nostri cuori, affinché con essa possiamo curare ogni orgoglio e ogni arroganza. Abbiamo estremo bisogno […] che tu riveli in noi la tua semplicità avvicinando noi, anzi la Chiesa e il mo

Aperto il bando per i nuovi assegni di studio Regione Piemonte

Riceviamo e pubblichiamo per le famiglie le modalità di richiesta per ottenere gli assegni di studio erogati dalla Regione Piemonte per l'a.s. 2016/2017.
"C’è tempo fino al 15 gennaio 2017 per partecipare ai bandi regionali per ottenere gli assegni di studio erogati, novità di quest’anno, sotto forma di voucher. Le famiglie piemontesi, o gli studenti stessi se maggiorenni, con Isee non superiore a 26.000 euro possono presentare una sola domanda scegliendo tra due tipologie:
- per il pagamento delle rette scolastiche di iscrizione e frequenza (nella scuola primaria, secondaria di primo e secondo grado, paritaria e statale);
- per sostenere le spese relative all’acquisto di libri di testo, attività integrative previste dai piani dell’offerta formativa, trasporti, e, per la prima volta, anche materiale didattico e dotazioni tecnologiche funzionali all’istruzione (nella scuola primaria, secondaria di primo e secondo grado, statali e paritarie, e nei i corsi di formazione professionale in obbligo di istruzione).
L’importo si differenzia in base alle fasce di reddito e agli ordini di scuola: si va da un minimo di

Un seminario con la LIUC

Martedì 20 dicembre 2016 tutti gli alunni di quinta della nostra scuola parteciperanno al Seminario promosso dall'Università Carlo Cattaneo - LIUC di Castellanza(VA),  attraverso il  Centro d'Ateneo per la Ricerca Educativa e l'Aggiornamento, CARED, dal titolo "Curriculum vitae e mondo del lavoro" proposto dalla dott.ssa Elena Galante. L'iniziativa rientra nel progetto di orientamento post-diploma offerto agli alunni delle classi finali. Gli alunni saranno aiutati a costruire un CV  che esprima e valorizzi il loro percorso di formazione/istruzione attraverso la descrizione con maggior chiarezza possibile il possesso delle conoscenze, abilità e competenze acquisite e dalle qualifiche o titoli professionali posseduti. Il Curriculum Vitae è il  "biglietto da visita professionale", attraverso il quale ognuno di noi è in grado di proporsi per eventuali incarichi di lavoro, partecipare a selezioni di personale o anche semplicemente effettuare delle presentazioni di noi stessi. Oggi il Curriculum Vitae è il primo e, spesso, l'unico

"Pygmalion"

Martedì 13 dicembre 2016 gli alunni di quinta del liceo linguistico e dell'istituto tecnologico assisteranno all'opera teatrale in lingua inglese "Pygmalion" di George George Bernard Shaw presso il teatro Nuovo di Borgomanero a cura della compagnia teatrale il Palkettostage.  L'opera di Shaw descrive che una giovane fioraia, Eliza Doolittle, le cui principali caratteristiche sono la vivacità di carattere e un impossibile accento dialettale che rende incomprensibile il suo modo di parlare, diventa oggetto di una scommessa tra il professore di fonetica Henry Higgins e il colonnello Pickering, appassionato linguista. Higgins sostiene, infatti, di poter trasformare la fanciulla fino a farla credere una duchessa della migliore società londinese, semplicemente migliorandone la pronuncia e le maniere. Così Eliza si trasferisce a casa del professore e inizia una formazione intensiva. Ma il suo mentore non ha fatto i conti con il forte carattere dell’allieva e con il suo

Alternanza scuola/lavoro al linguistico

Prosegue il progetto di alternanza scuola/lavoro, iniziata quest'estate, dagli alunni di quarta liceo linguistico che dal 12 dicembre al 23 dicembre saranno impegnati in questa esperienza lavorativa entrando nel mondo del lavoro e lasciando vuoti i banchi di scuola. L’alternanza scuola-lavoro è uno straordinario strumento di orientamento, anche per i ragazzi che decidono di proseguire gli studi verso un percorso universitario. Permette loro di toccare con mano le realtà mutevoli che li aspettano quando si cimenteranno con il mondo del lavoro, di capire i propri punti di forza e di debolezza, di scoprire le proprie passioni e, dunque, di fare scelte più adeguate e consapevoli per il loro futuro. Con la Legge n. 107/2015, i percorsi di alternanza scuola-lavoro, di cui al D.Lgs. 77/2005, sono attuati nei licei per una durata complessiva di almeno 200 ore nel triennio. In conseguenza dell’obbligatorietà di nuova introduzione, si rende a questo punto necessaria una strategia di attuazione dei percorsi di

In visita a Palazzo Lascaris

Lunedì 5 dicembre 2016, gli alunni della classe 5° dell'Istituto Tecnologico, accompagnati dal professor Marco Bacchetta,  visiteranno, con l'ausilio di una guida in lingua inglese, la sede del Consiglio regionale del Piemonte, Palazzo Lascaris, situato nel centro storico di Torino.  Il complesso è un esempio significativo di dimora signorile della Torino barocca. Pur rimaneggiato nei secoli ha mantenuto le sue caratteristiche di edificio padronale sia nellesue strutture esterne che interne: dallo scenografico atrio a quattro campate con antiche colonne marmoree, allo scalone d’onore; dagli aerei loggiati, alle raffinate sale auliche del primo piano.Il palazzo, voluto dal Beggiami di Sant’Albano. Nel 1674 il palazzo passa a Gabriella di Marolles, favorita di

Iscriviti a Istituto di Istruzione Superiore De Filippi RSS